venerdì 27 dicembre 2013

DOV'E FINITA LA MAGIA DEL NATALE:(:(090412

Buon natale!! si sa sono giorni pieni in cui ognuno di noi perde il normale equilibrio, i normali ritmi...anche se ormai a malincuore devo dire che quest'anno forse piu' degli anni passati non ho sentito affatto la magia del natale, l'armonia dei vecchi tempi ...Ho cercato in questi giorni ha dire tra me e me che sono una ragazza normale, che posso uscire, che posso prendere in giro chiunque , che non mi devo fissare su un numero che porta la bilancia, che devo guardare oltre le apparenze, che la vita è breve che ogni secondo sprecato è perso ...ma non c'e l'ho fatta, anche se ho mangiato come un maiale sono stata assalita dai sensi di colpa,sudorazioni fredda e cattivo umore..non mi sono pesata affatto perche' gia' immagino il mio peso(magari lo faro' domenica)....Sto diventanto asociale, antipatica, strega come dicono i miei familiari(soppoto tutto), ma non ce la faccio..gia' non ce la faccio ad uscire è vedere le mie amiche che pesano 50kg, che indossano cio che voglio, che non hanno complessi, che ridono e scherzano..no no...Giorno di natale sono andata in chiesa è proprio li ho rivisto tre miei vecchie amiche, di cui due di loro erano con il ragazzo e una sola...è tra questE DUE di loro non si parlano piu'...avrei voluto tanto tanto riabbracciarli, salutarli , scherzara con loro come i vecchi tempi ma non sono riuscita mi sento un mostroo...ero io che in qualsiasi discordia qualsiasi litigio mettevo pace...è adesso io sono abbandonata da tutti...persino la mia famiglia ha da ridire è non capisce il mio grande dolore,,,,ho il nocciolo di pesca in gola..è in questi giorni si fa sentire un po di piu',,,non ce la faccio piu' sono stanca, stanca, stanca...vorrei solo inziare a dornire da stasera e svegliarmi quando la bilancia segna 50kg...sarebbe il mio piu' bel regalo....oltre al mio unico pensiero lo rivolto pure a te(090412)gia' non riesco a dimenticarti proprio la tua immmagine sfocata di me è sempre fissa nella mia mente, nei miei pensieri piu'' dolci in quelli piu' tristi,,,ho saputo da fonti certe che iorno di natale hai lavorato,peccato che io non sono uscita,mi sarebbe bastato anche un tuo sguardo...,quanto avrei voluto stringerti la mano è dirti buon natale:)...be ' ormai è scontanto che mio non sarei ne' adesso e ne mai pero' ricorda qualsiasi scelta tu faccia, qualsiasi strada tu prenderei devi sapere che ti ho voluto bene dal primo istanti in cui ti ho visto, gia' da prima ancora che conoscessi il tuo nome, gia' dalla prima volta che sei entrato da quella(maledetta) porta..è te ne vorro' sempre...sarei sempre nel mio cuore...peccato che non leggerai mai quanto scritto...peccato che lo stronzo di mio zio per capadanno non ti ha inviato,,perche' a me sarebbe bastato sentire anche solo la tua voce,avere un tuo sguardo...tvvvtttttb...scusate il monologo ma ho proprio bisogno di parlare con qualcunoo...sono esausta....baci da fallita