giovedì 28 maggio 2015

peccato. .rabbia, amarezza

E mentre scendono lacrime e sento freddo senza averti qui,e poi mi sento un po' strana e mi trema la mano,mi manca l'aria se tu non sei qui.e pensandoci bene sai,questa canzone mi parla di te,e come emozione mi stringe le venee ferma il sangue e sai perché? Era bello mentre i nostri occhi piano si seguivano,quasi intimiditi dallo specchio che temevano.Era dolce il modo in cui piangevi quella sera,ti avrei stretto forte forte e sai che non si poteva.E sarò libera di poterti diree sarò sempre amore magico,sarà poter volare senza mai caderee prenderti per mano e convincerti a soffrire,perché ogni cosa bella ti fa sempre...